-18%

SCONTO

Su tutti gli articoli

START BLACK FRIDAY

Usa il codice promozionale BLACKFRIDAY2019

“Qual è il tuo margine di profitto sul prodotto che vuoi vendere?”

Partiamo dal presupposto che non si vogliono fare paragoni con due dei più grandi marketplace mondiali indiscussi. Stiamo parlando proprio di Ebay e Amazon.

E’ giusto dirlo subito, la possibilità di vendere su Amazon e Ebay non è a buon mercato, almeno dal punto di vista classico dell’imprenditore che non è abituato a ragionare sul costo di acquisizione cliente.

I migliori pregi di Amazon e Ebay sono un’arma a doppio taglio, ecco perché

Beh, la principale differenza di questi due marketplace è sicuramente il pubblico, decisamente ampio, con milioni di utenti che visitano il sito.
La prima cosa che ti viene in mente è sicuramente la seguente: Caspita, il mio negozio sarà visto da tutte queste persone? Quindi vendo di più?

Eh no, caro mio, la tua stessa pensata la faranno altri migliaia di venditori come te, con i quali dovrai batterti una una forte e lunga concorrenza.

Se ad esempio hai un negozio che vende Iphone, dovrai essere sempre in concorrenza con altri venditori che vendono il tuo stesso Iphone magari ad un prezzo inferiore ed aumentare la possibilità di perdere il cliente. A quel punto per essere sul mercato a buon prezzo e ti abbatterai nelle seguenti negatività:

  • Abbassare il prezzo di vendita dei tuoi prodotti
  • Abbassando il prezzo diminuisce il tuo margine a causa delle commissioni alte
  • Il tuo margine sarà quasi pari a 0

Andiamo ora nel dettagliamo e calcoliamo quanto costa vendere su Amazon, Ebay ed Emarketworld

Commissioni di vendita

A ogni vendita effettuata su Amazon o eBay si applicano delle commissioni di vendita.

Le commissioni di vendita vanno naturalmente tenute presente quando si costruisce il pricing del prodotto.

Commissione di vendita eBay

Le commissioni di vendita di eBay sono più basse di quelle Amazon.

In generale:

  • C’è una commissione per l’inserzione. Al momento le prime 50 inserzioni su eBay sono gratis. Se poi aprite un store eBay (costo mensile circa 20€) il numero di inserzioni gratis aumenta.
  • C’è poi una commissione finale sul prezzo di vendita. Generalmente è intorno all’8% su un prezzo di vendita finale fino a 50€ e il 5% per la quota eccedente.
  • Commissione PayPal. Non è obbligatorio utilizzarre PayPal, ma se non lo utilizzate e come se non vendeste su eBay. La commissione Paypal è pari a 0,45€ + il 3,4% sul totale dell’importo transato (quindi il totale comprensivo dei costi di spedizione). Per ammontare di transazioni medie/mensili maggiori le commissioni PayPal diminuiranno.

Se volete avere un’idea verosimile dell’importo della commissione totale che sarà applicata alla vendita dei vostri prodotti su eBay vi consiglio di costruirvi su un foglio excel un calcolatore eBay ad hoc.

Alle commissioni di vendita Amazon, vanno poi aggiunti, se volete aprire uno store e diventare venditori professionali (quindi siete in possesso di Partita IVA o avete una società), 149,00 € di quota fissa mensile.

Commissioni Amazon

Su Amazon le commissioni di vendita dipendono da quello che si vende.

Ovvero, a seconda del prodotto e della categoria merceologica a cui appartiene, saranno applicate delle commissioni (fees) di vendita sul totale della transazione.

Le commissioni Amazon partono dal 5% per i prodotti di informatica portatili (un laptop) e arrivano fino al 45%.

Al link che segue la tabella delle commissioni Amazon.

Alle commissioni di vendita Amazon, vanno poi aggiunti, se volete aprire uno store e diventare venditori professionali (quindi siete in possesso di Partita IVA o avete una società), 39,00€ di quota fissa mensile.

Commissioni Emarketworld

Account GRATUITO 8 % + 1,77 € su ogni articolo venduto

Esempio: se hai un articolo che costa 100 euro, EmarketWorld trattiene su di esso l’ 8% + 1,77, in totale quindi 9,77 euro ( 8% di 100 euro + 1,77 ) per ogni articolo dal costo di 100,00 euro.

Modalità di prelievo del denaro

Ogni transazione che viene effettuata sul portale sarà accreditata sul conto paypal di EmarketWorld. Il venditore potrà prelevare la somma del denaro ricevuto quando vuole, partendo da un minimo di 50 euro. Il prelevamento può avvenire secondo due metodi

PAYPAL: costo prelievo GRATIS
CONTO CORRENTE BANCARIO: costo prelievo 5,00 euro

A questo punto, facendoti due conti alla mano o su un bel foglio excel, potrai capire la convenienza di vendere su Emarketworld. Che tu sia un privato o un’attività commerciale, puoi iniziare a vendere subito creando il tuo account venditore

Beh, credo che è molto chiaro quale marketplace conviene di piu no?

Inizia subito a vendere i tuoi prodotti e a farti vedere da migliaia di utenti. Prova la nostra piattaforma.

Menù principale